Anno Sociale 2010/2011
Programma

Anche nell’anno sociale 2010/11, la FIDAPA, Sez. di Bergamo, ha sviluppato il tema nazionale “Il percorso del rispetto: l’esperienza della donna nella realtà culturale e socio-economica”, dando rilievo alle competenze delle donne in tutte le loro espressioni.

Durante i vari incontri associativi sono stati evidenziati i molteplici aspetti dell ‘impegno professionale, solidale, culturale e creativo delle donne. Tali incontri sono stati aperti anche ad altri clubs, quali Soroptimist e Kiwanis, nonché ad altre personalità .

La Dott.ssa Serena Borghero, marketing & sustainability manager di una società, leader mondiale nel settore arredo per ufficio e capofila dell’eco design, ha tenuto una relazione sul rispetto per l’ambiente e la leadership femminile.

La giornalista, Prof.ssa Delia Borelli, ha illustrato la biografia di una protagonista della storia italiana e bergamasca del ‘900, Betty Ambiveri, la quale creò le basi per migliorare le condizioni di vita della donne bergamasche, attivando corsi di istruzione ed educazione.

La Presidente del Comitato Italiano dell’UNIFEM, Simone Ovart, nonché socia Fidapa della Sezione di Valpellice, nella sua relazione su “I diritti delle donne nel 3° millennio”, ha illustrato le aree tematiche di maggior interesse dell’ONU per la salvaguardia dei diritti delle donne e per il raggiungimento dell’uguaglianza di genere e dell’empowerment femminile.

Nella sua relazione, il maestro Valeriano Sacchiero, ha illustrato la sua ricerca su donne compositrici di musica (oltre che esecutrici) dal 600 al ‘900), che sono poco conosciute. Nella sua esposizione ha presentato una interessante iconografia ed è stato coadiuvato da tre musicisti (pianista, flautista e soprano) che hanno eseguito alcune musiche delle compositrici.

A maggio, la Fidapa, in collaborazione con il Centro Culturale S: Bartolomeo dei Padri Domenicani, ha organizzato una conferenza aperta al pubblico, dal titolo

 “Le donne nella Bibbia"

: una lettura al femminile”. Relatrice è stata la Prof.ssa Giovanna Cecchini Manara, che da anni tiene gruppi di lettura della Bibbia e che, tra altre cariche, ha fatto parte dei delegati dell’Assemblea del 37° Sinodo Diocesano.

L’anno sociale si è concluso con .la relazione della Dott.ssa Caterina Zanotti, psicologa psicoterapeuta, dal titolo “L’importanza del corpo nella psicologia femminile”. La relatrice ha fatto un excursus sul significato e l’interpretazione dei sintomi somatici da Freud ai giorni nostri, sottolineando anche l’importanza dell’ascolto e del rispetto verso se stessi.


Simone Ovart,
Presidente del Comitato Italiano dell’UNIFEM

Musicisti alla relazione Sacchiero

Pres. Dott. Silvana Mondini e
Prof.ssa Giovanna Cecchini Manara

Dott Serena Borghero,
Marketing and Sustainability Manager